Seleziona una pagina

Dopo la coerenza (link al blog post coerenza), ecco un altro principio di Cialdini, la reciprocità. Dare e avere. “Fin da piccoli ci hanno insegnato che prendere senza restituire è sbagliato“, chi lo fa diventa in automatico uno scroccone, un approfittatore, un pidocchio. Trova tu il sinonimo che preferisci. Sta di fatto che, se dai qualcosa, la persona che riceve si sentirà in dovere di restituirti il favore, presto o tardi. Pensa a quando inviti un amico a cena, non passerà molto tempo che ricambierà la gentilezza. Bisogna sempre ripristinare l’equilibrio, lo sanno anche consumatori e utenti. Se ci pensi succede pure sui social: se metti un like stai sicuro che lo vedrai tornare, magari anche con gli interessi.  

È facile capire perché il principio di reciprocità si applica alla comunicazione e al marketing diretto. In tal caso il mezzo che crea e stimola la reciprocità non è il regalo di Natale, che è atteso, quasi scontato, quanto quello estemporaneo, che arriva in modo inaspettato.

Il regalo funziona quando è

1.       Inatteso

2.       Personalizzato

Più della tipologia di regalo è quindi importante il tempismo. Trovare il momento giusto, quando il cliente non se lo aspetta. Poi personalizzare: dimostrare al cliente che quel pensiero è solo per lui. Agire così con costanza significa fare una piccola ma significativa operazione di marketing. Se poi trasferisci il tutto online, beh, hai fatto Bingo! Ti sarai guadagnato simpatia e fiducia eterna da parte del tuo cliente. E sappiamo quando valgono in termini monetari!

Alla prossima pillola di Matteo Barberi, l’allenatore del marketing

Non perderti il ns. evento gratuito 11 aprile a Milano 
“Rilancia il tuo business in 3 mosse”. ISCRIVITI SUBITO https://milano.marketing-facile.it/registrazione_corso

Consiglio il libro Pre-suasione. Creare le condizioni per il successo dei persuasori di Robert.B Cialdidni ecco il link su Amazon https://amzn.to/2CWB7iZ

ultima modifica: 2019-04-04T10:25:59+00:00 da Matteo Barberi

Pin It on Pinterest

Shares
Share This