Seleziona una pagina

Un ricco deposito di…contatti!

Per essere dei moderni Paperon de’ Paperoni non serve un deposito pieno zeppo di banconote nel quale tuffarsi. Basta possedere un bel patrimonio relazionale, fatto non di contanti ma di contatti. Per la tua azienda è fondamentale riuscire a creare una community che metta insieme soggetti interessati ai tuoi contenuti e disposti a seguirti in modo fedele e continuativo.

Perché focalizzarsi solo sui nuovi clienti quando è questo gruppo di persone più o meno omogeneo che, per il 50% -60%, risponde ai tuoi input?

Un tesoro da custodire

Ora che sai di avere tra le mani un patrimonio, devi capire come curarlo e coltivarlo. Un po’ come nella finanza: se non tieni sotto controllo le tue azioni con perseveranza, rischi di andare in rosso. Possono fare al caso tuo un blog da aggiornare periodicamente e i social network, ma a patto che tu li gestisca con un preciso piano editoriale ricco di contenuti.

Nei post dovrai alternare testi di valore a comunicazioni che parlano del tuo prodotto/servizio, quindi finalizzate alla vendita. Intendiamoci, la vendita è e sarà sempre il tuo fine ultimo, ma il trucco è che il cliente non dovrà accorgersene. Dovrai convincerlo a frequentare il tuo blog e/o la tua pagina perché è di per sé interessante, utile, accattivante. In che modo? Parlando la sua lingua e proponendo ogni giorno qualcosa di diverso.

La proporzione tra post di valore e post di vendita non può essere 50 e 50, tantomeno sbilanciata in favore dei secondi. Su 10 post il mio consiglio è di farne 8 di content marketing e solo 2 di vendita. Devi nutrire la tua community con pane quotidiano fresco, ovvero con informazioni utili, curiosità, storie. Attraverso blog e social si creano le relazioni che portano poi al mondo funnel. È una partita importante da giocare toccando le giuste corde, ogni canale social ha le sue, ma questo lo vedremo più avanti.

Seguici sempre … Entra nel Gruppo Privato Free adesso CLICCA QUI’

ultima modifica: 2019-02-13T14:02:35+00:00 da Matteo Barberi

Pin It on Pinterest

Shares
Share This